Atletica: Giorgio Mutti Campione Italiano Aics nei 200 metri

Il fine settimana appena posto in archivio ha calato il sipario sull’edizione 2021 del Campionato Italiano Aics su pista di atletica leggera.

Una manifestazione che, com’era facile immaginare, ha assunto un significato speciale in questo anno così particolare ed è riuscita a richiamare a Cesena tutti gli atleti migliori del panorama nazionale.

Ne è uscita una contesa avvincente e di livello elevato, che non ha mancato di porre in bella evidenza anche una “firma” bresciana. In effetti la nostra provincia è stata rappresentata in terra romagnola dall’Atletica Montichiari, che ha potuto gioire per la splendida prova offerta da Giorgio Mutti nella categoria M50.

Il portacolori monteclarense, non nuovo ad exploit di questo genere, si è infatti laureato campione d’Italia nei 200 metri, ma ha impreziosito ulteriormente un bilancio di assoluto rilievo centrando pure due secondi posti, rispettivamente nei 100 e nei 400 metri.

Un “acuto” che è stato posto nel meritato risalto anche in considerazione dell’accreditata concorrenza che Mutti è riuscito a superare con un risultato che ha offerto grande gioia non solo all’intraprendente società monteclarense guidata dal presidente Vittorio Corsi, ma, più in generale, a tutto il movimento dell’atletica leggera bresciana, che ha saputo sfruttare a dovere un appuntamento di prestigio come il Campionato Italiano Aics per ribadire di meritare un posto in prima fila ad alto livello.

Facebook

TI POTREBBE INTERESSARE

Tesseramento AICS

2021/2022
2021-22