GINNASTICA ARTISTICA: LE GIUDICI BRESCIANE AL TOP

La giuria che ha “guidato” con indubbia competenza l’edizione dei “Campionati Italiani Aics” di ginnastica artistica che si sono svolti lo scorso mese di dicembre ha una forte impronta bresciana.

In effetti la competizione tricolore che si è tenuta a Cesenatico non ha posto in grande evidenza solo le atlete di casa nostra che si sono distinte a suon di risultati.

Nomi come quelli di Alessia Mazzoli, Cristina Dassa, Alessandra Garletti, Francesca Trischitta, Chiara Pellegrino e Federica Tralongo si sono infatti distinti per il qualificato lavoro svolto come componenti di una giuria che ha permesso agli Assoluti di completare tutto il programma previsto nel migliore dei modi.

Un ruolo ed un apporto che meritano di essere sottolineati sia per quanto le giudici bresciane sono riuscite a fare in terra romagnola sia perché si tratta di una significativa conferma in più del legame privilegiato che unisce la ginnastica artistica (e quella di alto livello in modo particolare) al movimento della nostra provincia.

In questo senso se la Tralongo è tesserata dell’Artistica Dafne e le altre cinque giurate sono portacolori della Polisportiva Collebeato, è doveroso sottolineare che nello svolgimento di questa importante funzione rappresentano indistintamente tutta la ginnastica bresciana e, grazie alla loro passione ed alla loro conoscenza, testimoniano nel modo più eloquente la bontà del lavoro che accompagna questa disciplina (e i programmi per il suo futuro) a Brescia. 

Facebook

TI POTREBBE INTERESSARE

Tesseramento AICS

2021/2022
2021-22