GINNASTICA ARTISTICA: UN BEL SUCCESSO PER IL CAMPIONATO ITALIANO

Il “Campionato Italiano Aics” di ginnastica artistica che si è svolto a Cesenatico da sabato 4 a mercoledì 8 dicembre merita davvero una considerazione speciale.

Un bilancio estremamente positivo non solo a livello agonistico e per i risultati che hanno caratterizzato la competizione tricolore.

In effetti, ancora prima della definitiva ufficializzazione dei verdetti maturati in tutte le categorie e nelle diverse specialità, è doveroso sottolineare il grande successo organizzativo ottenuto da una manifestazione che ha coinvolto diverse centinaia di atlete, senza dimenticare altrettanti dirigenti, i giudici e gli addetti ai lavori.

Il tutto per un vero e proprio “piccolo esercito” che è stato gestito nel migliore dei modi e all’insegna della massima sicurezza per i presenti pure in un delicato momento di emergenza sanitaria come quello che stiamo vivendo.

I protocolli previsti hanno funzionato a dovere e tutto è andato per il meglio.

Una soddisfazione che, ancora una volta, va rivolta in modo particolare alla spedizione bresciana, che ha saputo confermare il movimento di casa nostra ai vertici della ginnastica artistica in Italia a suon di prestazioni e di medaglie per un ricco bottino che è andato addirittura al di là delle aspettative della vigilia.

Le ginnaste delle sette società bresciane partecipanti, Capriolese, Collebeato, Dafne, Ghedi, Gym Team Azzurra, Jump & Fly e Planet Gym, ricordate in ordine alfabetico, hanno fatto brillare sia le loro qualità che i frutti di tutta la preparazione che ha preceduto gli Assoluti di Cesenatico.

Una “firma” bresciana che è stata resa ancora più autorevole anche dall’apporto del direttore di gara Mara Boldini e di alcuni componenti bresciani della giuria presieduta da Erica Piccioni.

Facebook

TI POTREBBE INTERESSARE

Tesseramento AICS

2021/2022
2021-22