IL CONSIGLIO PROVINCIALE VUOLE AFFRETTARE IL PASSO

Martedì 19 aprile si è riunito il Consiglio provinciale dell’Aics e dall’incontro è emerso un messaggio molto chiaro per tutto il movimento bresciano.

L’idea che il Comitato guidato dal presidente Antonio Parente è deciso a mettere subito in atto è quella di rendere sempre più efficace e spedito il passo della “ripartenza” che deve coinvolgere tutte le diverse discipline ed offrire nuove iniziative da trasformare in validi punti di riferimento di questo rinnovato percorso.

Proprio quest’ultimo aspetto è destinato a ricoprire un ruolo prioritario nel progetto di “rilancio” dell’Aics, che continuerà a sostenere le società affiliate (dal capitolo legato al tesseramento sino alla collaborazione nei diversi momenti della vita sociale), ma che si prefigge di individuare e preparare insieme ai diversi sodalizi nuove manifestazioni alle quali affidare il compito di promuovere sempre più l’attività sportiva e l’impegno sociale di tutta la vasta realtà collegata all’Aics.

In questo senso acquisiranno particolare importanza i prossimi mesi che avranno il compito specifico di concretizzare quello che è stato studiato sulla carta, facendo entrare nel vivo il cammino stagionale di tutti i settori.

Discipline come podismo, ginnastica artistica e ritmica hanno già illustrato i dettagli del programma 2022, ma tutto è pronto per far fruttare l’entusiasmo e la voglia di fare che non devono mancare in sport come il pattinaggio, artistico e di velocità, le arti marziali, il ciclismo e tutte le nuove “frontiere” che l’Aics è decisa come non mai ad aprire a beneficio dei suoi associati e di tutti quelli che condividono l’ideale dell’attività sportiva vista come uno strumento particolarmente efficace di socializzazione, di solidarietà e di educazione giovanile.     

Facebook

TI POTREBBE INTERESSARE

Tesseramento AICS

2021/2022
2021-22