L’ASD Movida rilancia e guarda avanti!

L’Asd Movida, tenendo fede al suo nome e alle sue passioni, continua a… muoversi e non solo è pienamente concentrata sulla stagione 2021/2022, ma proietta il suo sguardo in avanti con la consueta voglia di fare.

La società affiliata all’Aics ha indirizzato in modo particolare il suo ampio raggio d’azione all’Alta Vallecamonica e, grazie anche all’apporto dei suoi istruttori qualificati, affianca nel suo programma ginnastica artistica e ritmica, pilates, total body, corsi per adulti e per anziani e tanto altro ancora.

Una proposta di indubbio interesse, in grado di coinvolgere persone di tutte le età, partendo dai più piccoli alle loro prime esperienze con il movimento sino agli anziani che intendono mantenere in forma il proprio corpo.

Attualmente questa intensa e variegata attività coinvolge le palestre di Edolo, Cemmo (Capo di Ponte), Aprica, Malonno e Darfo e sta richiamando buona attenzione nonostante tutte le difficoltà del periodo legate all’emergenza sanitaria:

“Seguiamo sempre in modo scrupoloso i protocolli per la sicurezza, ma dobbiamo anche confrontarci con le ore a nostra disposizione nelle varie palestre che certo non rispondono appieno ai nostri bisogni – è la sintesi della direttrice Marica Salvetti – In ogni caso stiamo lavorando con grande intensità per far proseguire il nostro cammino e guardare al futuro”.

Proprio in questa direzione si pone un aspetto che merita la giusta precisazione.

In effetti il sodalizio che ha la sua sede ad Artogne non ha partecipato alla recente gara regionale che si è tenuta a Ghedi e non sarà presente neppure al Campionato Italiano di ginnastica artistica che si terrà a Cesenatico:

“Si tratta di un semplice ricambio generazionale. Visto che, per motivi legati all’età, rischiavamo di avere un gruppo delle agoniste ridotto e con poche ore di allenamento, abbiamo preferito fare un passo indietro e cominciare già adesso a lavorare per il 2022, quando torneremo a gareggiare e potremo farlo su basi solide. Intanto, per non farci mancare nulla, abbiamo affiancato a tutti i corsi consueti e all’attività che dedichiamo all’artistica anche un corso di ginnastica ritmica che è partito richiamando subito un buon interesse. Una conferma in più che la nostra società è sempre… in movimento”

Facebook

TI POTREBBE INTERESSARE

Tesseramento AICS

2021/2022
2021-22